Cremona

La cucina di Cremona porta i sapori dei prodotti tipici, agricoli sul tavolo: salumi e insaccati, tra cui la salsiccia cotta rinomato salame all'aglio che accompagna generalmente i legumi, ci sono poi il prosciutto di carne salata e tutti i prodotti tipici del maiale. Prodotto tipico è la mostarda di Cremona (senape), che è presente in questa zona fin dal Medioevo, e in contrasto con la tipica,  senape di terra di Mantova che prevede l'utilizzo di frutta candita e senape e mosto addensato. La Mostarda si sposa bene con i ricchi piatti di cucina, dalla carne di manzo al pollo casalingo. La carne cotta viene anche utilizzata per cucinare la zuppa Marubini, una tipica pasta locale con arrosto, salsiccia e fegato di pollo. Tipici sono i tortelli Cremaschi, con un sapore leggermente dolce, il formaggio Salva, la Bertolina, una focaccia dolce con uva e il tipico dessert Spingarda. Da antiche e nobili origini, è il dolce di questa zona di Torrone, che deve la sua origine alla leggenda dei grandi festeggiamenti nel 1441 per le nozze di Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza.